Chi siamo

 

La nostra Pro Loco è nata nel 1973. C'è chi dice che dopo quarant’anni di attività siamo ancora in forma, che non li dimostriamo, c'è chi azzarda a dire che siamo pure sexy. Sta di fatto che siamo tra le realtà più consolidate del nostro comune. Questo perchè nonostante i campanilismi, nonostante le difficoltà e i tempi che cambiano, Cerro e Riozzo sono due paesi ricchi di persone di buona volontà e ci piace pensare che chi viene a vivere qui non è gente che usa la casa solo per dormire e basta, ma è gente che ha voglia di vivere il paese e di sentirsi comunità. Quarant’anni fa il nostro paese conosceva il primo grande sviluppo edilizio della sua storia, i nuovi abitanti andavano coinvolti, bisognava creare nuovi spazi “sociali” dove i cittadini potessero contribuire alla crescita del paese e dei suoi stessi abitanti. Grazie anche alla spinta di Piero Rossi, primo presidente della nostra associazione e poi sindaco di Cerro a Lambro dal 1975 al 1990, il 15 marzo 1973 fu fondata la nostra associazione.

I nostri padri fondatori, oltre al Rossi, furono:

Roberto Tognoni

Adelio Anelli

Rino Minoia

Antonio Cardani

Innocente Quattrini

Diomiro Villa

Bruno Panigada

Anacleto Servidati

Paolo Pettinari

Aldo Livraghi

Antonio Conca

La Pro Loco esordì il 2 giugno 1973 con la Prima Mostra Fotografica sul territorio. Oggi a distanza di quarant’anni il nostro paese ha bisogno di stringersi ancora di più alla necessità di vivere il territorio, al sentirsi comunità, e noi ci siamo!

Siamo pronti ad affrontare anche quest'anno con la grinta e l'entusiasmo che ci contraddistinguono. Abbiamo voglia di coinvolgere più gente possibile nella speranza che sempre più persone capiscano l'importanza di fare qualcosa per la comunità e di quanto questo sia bello, utile, e soddisfacente.

Dal 1994 ad oggi almeno 600 cerresi sono stati tesserati alla Pro Loco e speriamo che sempre più persone vogliano intraprendere questo cammino con noi!

La Pro Loco ha la sua sede sociale presso il Centro Sociale di Cerro, in piazza Roma e svolge la propria attività riconoscendosi nei principi fondamentali dettati dalle vigenti leggi regionali sul volontariato.

Lo scopo istituzionale dell'Associazìone è quello di promuovere, con ogni forma e mezzo, la conoscenza, la tutela, la valorizzazione e la fruizione delle risorse ambientali, storiche, culturali ed artistiche del territorio e della comunità che vi risiede e svolgere opera di aggregazìone sociale.

 

Gli organi statutari

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
Presidente Kisito PRINELLI
Vice Presidente Claudio BELLOTTI
Segretario Roberta MALLE
Tesoriere Paolo RADICE

 

CONSIGLIO DIRETTIVO

Claudio Bandirali
Tommaso Calori
Paolo Calvi
Davide Cipelletti

 

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI
Ornella  Bettini Presidente
Maria Teresa Belloni
Alessandra Fusari
Angelo Forlani (revisore supplente)
Daniele Pricoco (revisore supplente)